mercoledì 15 maggio 2013

ceramica Raku

Qualche mese fa ho partecipato ad un corso di ceramica raku!
Tenuto da Anna! Guardate il suo BLOG fa un sacco di cose, rame, raku, carta...ecc!

Raku è una tecnica giapponese che permette di fare cose strafighissime, sì è proprio il nome tecnico!! Ecco degli esempi!


Sorgenti:
Come funziona?
Durante la seconda cottura con gli smalti quando si tira fuori l'oggetto dal forno che raggiunge i 900 e passa gradi, lo si seppellisce sotto la segatura qui avviene la riduzione, il raffreddamento, la mancanza di ossigeno e il materiale combustibile attacca l'oggetto e nelle parti non smaltate la ceramica diventa nera. Dopodiché lo si immerge nell'acqua e quando è ben raffreddato lo si pulisce per bene per far risaltare gli smalti!
(Anna correggimi se sbaglio ;) )

L'ho visto fare, e l'ho fatto!!


Qua Anna al lavoro, dal forno alla segatura e dalla segatura all'acqua!

I risultati sono estremamente sorprendenti, non puoi sapere fino in fondo come verranno fuori colori degli smalti e rimani sempre piacevolmente sorpreso e soddisfatto!! 
Ecco qualche foto dei miei lavoretti...i bottoni non possono mancare!

 

Scatolina e bottoni

 

Bicchierino e set di tazzine con piattino

 

Ancora bottone e minicosino


Naso fatto da mio fratello!

Una tecnica veramente bella! Plasmerò al più presto nuovi oggetti!

Come avete visto Anna sta facendo un giveaway con in palio dei bei componenti in raku per le nostre creazioni! Seguite le semplici regole e provate a vincere!

A presto!

2 commenti:

valentina donatiello ha detto...

Ciao! Ti ho assegnato un premio sul mio blog. Spero ti faccia piacere.
Lilli
www.icapriccidililli.blogspot.com

Anna Novi ha detto...

Grazie Simo!!!!! bellissimo! Facciamo conoscere a il raku!!!!
Buona giornata!

Posta un commento